pianalomasol

Prev Next

Festa della Patata

Festa della Patata

FESTA DELLA PATATA 25 - 26 - 27 OTTOBRE 2019   Siamo sulla Piana del Lomaso in una mattina di fine agosto, vista da fuori sembra una giornata come un’altra, ma per i suoi abitanti questo è un giorno a dir poco incredibile...

Bottega Copag : 10 anni di Qua…

Bottega Copag : 10 anni di Qualità e Tradizione

Comincia in queste settimane la stagione "commerciale 2019/2020 e simbolicamente il nostro Punto Vendita festeggia il suo decimo compleanno. Correva infatti l'anno 2009 quando abbiamo aperto per la prima volta le porte del no...

Nuova confezione per le patate…

Nuova confezione per le patate LE MONTAGNINE

.       Avete visto il nostro video su Instagram???     "L'abito non fa il monaco". Il proverbio nasce decenni fa, sul cammino di Santiago de Compostela: i viaggiatori erano spesso uomini di fe...

Le fasi di produzione

 

  • 010-preparazione-terrenoPreparazione del terreno:
    All’inizio della primavera, a volte già dall’autunno, cominciamo a preparare il letto di semina che consentirà un buon sviluppo delle radici e una crescita uniforme dei tuberi.
  • 020-seminaSemina:
    Appena la primavera fa capolino e le temperature raggiungono i 10-12 °C seminiamo i tuberi seme, che prima abbiamo lasciato pregermogliare. La semina avviene generalmente su file parallele a una distanza di ca 30 cm tra una patata seme e l’altra.
  • 030-irrigazioneIrrigazione:
    L’irrigazione è un aspetto molto importante della pataticoltura. Seminiamo le piante su terreni non interessati da ristagni idrici, in cui un adeguato sgrondo delle acque piovane possa evitare ai tuberi di marcire.
  • 040-raccoltaRaccolta:
    Tra la fine di agosto e la fine di ottobre le patate sono pronte per la raccolta. Questa fase, la più importante nel ciclo produttivo della patata, può durare anche diverse settimane, a seconda della grandezza dei campi e delle attrezzature impiegate. Durante la raccolta adottiamo numerose precauzioni per limitare i danni dovuti all’estirpazione e al trasporto; cerchiamo inoltre di limitare l’esposizione dei tuberi al sole per evitare inverdimenti della buccia.
  • 050-immagazzinamentoImmagazzinamento e conservazione:
    Stiviamo le patate in bins, cassoni di legno che poi riponiamo all’interno del nostro magazzino naturalmente ventilato, al buio e a una temperatura compresa tra 5 e 6°C. Sfruttando le fredde temperature autunnali e invernali, insieme alla brezza dell’Ora del Garda, riusciamo a conservare Le Montagnine senza l’aiuto di trattamenti anti germoglianti. (Conservazione naturale)
  • 060-confezionamento-patate-lemontagnineConfezionamento:

    All’interno del nostro magazzino le Patate vengono lavorate: per prima cosa vengono lavate e si provvede ad eliminare la terra residua, poi selezionate, sia meccanicamente che manualmente. La selezione è rigida e soltanto le patate con determinate caratteristiche (calibro, ecc) circa il 70% del totale, verranno confezionate nei sacchetti a retina.
    Questa fase inizia dopo la raccolta e si esaurisce indicativamente nel mese di maggio.

  • 070-venditaCommercializzazione:
    Alla fine di questo lungo processo di coltivazione e lavorazione Le Montagnine sono finalmente pronte per essere commercializzate, le trovate esclusivamente da fine estate a primavera inoltrata! (Stagionalità)

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di “terze parti”. E’ possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Cliccando sul pulsante OK, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo all’apposita informativa.