pianalomasol

Il ciclo di vita delle piante di patata

 

La coltivazione delle patate è lunga e laboriosa: dalla semina al momento della commercializzazione passano da 4 a 10 mesi.

 

  • 010-germogliamentoGermogliamento: prima della semina Le Montagnine vengono fatte pregermogliare, mettendo i tuberi da seme alla luce diffusa e a temperatura di 20 – 25 °C per alcuni giorni. In tal modo i germogli - che risulteranno corti, robusti e di un colore intenso tra il verde e il violetto - saranno più resistenti.
  • 020-emergenzaEmergenza: le piantine spuntano dal terreno e iniziano a crescere
  • 030-accrescimentoAccrescimento vegetativo: le piante cominciano a crescere più rapidamente, il fusto (lungo da 30 a 90cm) si allunga e si sviluppano numerose foglie.
  • 040-chiusura-filaChiusura fila: l'accrescimento delle patate, seminate su file parallele, è tale da determinare la chiusura delle file.
  • 050-chiusura-interfilaChiusura interfila: le piante, ormai rigogliose, occupano tutto lo spazio tra le file. Il campo risulterà una distesa verde uniforme.
  • 060-fiorituraFioritura: a 40-60 giorni dall’emergenza assistiamo alla fioritura, che interessa soltanto alcune varietà. I campi in questo momento dell’anno, indicativamente durante la seconda metà di giugno, sono coperti di una distesa di fiori bianchi.
  • 070-maturazioneMaturazione dei tuberi: poco prima della fioritura inizia la “tuberizzazione”, l’ingrossamento del tubero, che giunge a completa maturazione nel momento in cui la pianta, dopo essere ingiallita e seccata, perde le foglie. A questo punto Le Montagnine sono pronte per essere raccolte.

Le Fasi di Produzione

fasi-di-produzioneDalla preparazione del terreno fino al confezionamento e commercializzazione [leggi]

Il Ciclo di Vita delle piantine

il-ciclo-di-vitaLa coltivazione delle piante di patata è lunga e laboriosa [leggi]

Un Impegno "naturale"

un-impegno-naturaleL'attenzione all'ambiente è un tema caro a noi soci COPAG [leggi]

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di “terze parti”. E’ possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Cliccando sul pulsante OK, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo all’apposita informativa.