pianalomasol

Prev Next

Nuova confezione per le patate…

Nuova confezione per le patate LE MONTAGNINE

.       Avete visto il nostro video su Instagram???     "L'abito non fa il monaco". Il proverbio nasce decenni fa, sul cammino di Santiago de Compostela: i viaggiatori erano spesso uomini di fe...

Le Montagnine e la Copag sbarc…

Le Montagnine e la Copag sbarcano su INSTAGRAM

  La Cooperativa dei Produttori agricoli Giudicariesi approda su Instagram con il suo nuovo profilo "@lemontagnine".                           ...

Festa della Patata

Festa della Patata

FESTA DELLA PATATA   La Festa della Patata Trentina di Montagna 26 - 27 - 28 OTTOBRE 2018       Siamo sulla Piana del Lomaso in una mattina di fine agosto, vista da fuori sembra una giornata come un’al...

Completata la semina 2019

 

  

<<...La civiltà ebbe inizio il giorno in cui per la prima volta l’uomo scavò la terra e vi gettò un seme...>>  (Khalil Gibran)

                                                                    

                                                                                                                                                       

Giunti agli inizi di maggio, tutti i produttori agricoli delle giudicarie esteriori hanno ultimato le operazioni di semina delle patate Montagnine. Il clima alterno e le rigide temperature registrate in aprile non hanno certo creato le condizioni ideali per le lavorazioni. Durante la Settimana Santa circa la metà dei contadini hanno approfittato di una finestra temporale di 2-3 giorni di bel tempo per interrare i tuberi. I rimanenti agricoltori hanno giocoforza dovuto attendere i giorni successivi alla Pasqua per trovare dei campi mediamente asciutti. I nostri soci, primi artefici della "qualità fatta in campo", hanno concluso abbastanza in fretta le operazioni di preparazone del suolo e, correndo contro il tempo e contro il clima (che quest'anno sembra non aver intenzione di aspettare i ritardatari), hanno perfezionato il sotterramento dei tuberi, confidando ora in una stagione prospera e ricca di soddisfazioni.

 

Stagione quella passata che ha fatto registrare una discreta resa delle superfici. La quantità di prodotto giunta in magazzino a fine 2018 si aggirava intorno alle 3'100 tonnellate di cui 2'700 destinate alla produzione di patate da pasto. Altra constatazione importante, avendo quasi concluso le operazioni di calibratura e campionatura del prodotto, è quella della qualità: il dato che emerge è che quest'ultima si attesta intorno alla medio-alta, in linea con quella degli ultimi anni. 

 

La semente utilizzata per la produzione delle Montagnine deriva sempre e solo da lotti controllati e certificati. Anche per la stagione 2019 la regina incontrastata sarà la Cicero, varietà semiprecoce a buccia gialla e a pasta paglierina, ideale per tutti gli usi culinari, che andrà a occupare circa il 60 % degli appezzamenti seminati. Ma non mancheranno certo le produzioni di Kennebec e Jelly (tuberi a pasta paglierina), le patate a buccia rossa e viola. Senza dimenticare la nostra linea Biologica che da un paio di anni trova con decisione sempre più spazio sul mercato nazionale.

 

 

 

 

 

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di “terze parti”. E’ possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Cliccando sul pulsante OK, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo all’apposita informativa.