pianalomasol

Prev Next

Patate quasi terminate

Patate quasi terminate

  Arrivati quasi al termine della stagione 2016/2017, sarà presto ora di tirare le somme per noi di Copag, prima di ripartire il prossimo agosto.                       ...

Completata la semina 2017

Completata la semina 2017

    <<...La civiltà ebbe inizio il giorno in cui per la prima volta l’uomo scavò la terra e vi gettò un seme...>>  (Khalil Gibran)                    ...

Ecco Le Montagnine BIO

Ecco Le Montagnine BIO

Le nostre gustose patate di montagna da oggi le puoi trovare anche BIOLOGICHE.   Coltivate dai nostri soci secondo i disciplinari dell'agricoltura biologica sono certificate dall'ICEA.   Vengono commercializza...

 

 

<<...La civiltà ebbe inizio il giorno in cui per la prima volta l’uomo scavò la terra e vi gettò un seme...>>  (Khalil Gibran)

                                                                    

                                                                                                                                                       

Giunti agli inizi di maggio, tutti i produttori agricoli delle giudicarie esteriori hanno ultimato le operazioni di semina delle patate Montagnine. Le temperature registrate in un atipico aprile molto soleggiato hanno creato le condizioni ideali per lavorare in maniera ottimale. I nostri soci, primi artefici della "qualità fatta in campo", potendo contare su un terreno asciutto, hanno concluso abbastanza in fretta le operazioni di preparazone del suolo e, complice anche il clima che sembra aver voluto aspettare anche i ritardatari, hanno potuto procedere con un'agevole concimazione e a sotterrare i tuberi, confidando ora in una stagione prospera e ricca di soddisfazioni, almeno tanto quanto la precedente.

 

Stagione quella passata che ha fatto registrare ancora una volta un ottima resa delle superfici. La quantità di prodotto giunta in magazzino a fine 2016 si aggirava intorno alle 4'100 tonnellate di cui 3'400 destinate alla produzione di patate da pasto. Altra constatazione importante, avendo quasi concluso le operazioni di calibratura e campionatura del prodotto, è quella della qualità: il dato che emerge è che quest'ultima si attesta intorno alla medio-alta, in linea con quella degli ultimi anni. 

 

La semente utilizzata per la produzione delle Montagnine deriva sempre e solo da lotti controllati e certificati. Anche per la stagione 2017 la regina incontrastata sarà la Cicero, varietà semiprecoce a buccia gialla e a pasta paglierina, ideale per tutti gli usi culinari, che andrà a occupare circa il 60 % degli appezzamenti seminati. Ma non mancheranno certo le produzioni di Kennebec ed Elbeida (tuberi a pasta bianca), le patate a buccia rossa e viola. Senza dimenticare la nostra linea Biologica che da un paio di anni trova con decisione sempre più spazio sul mercato nazionale.

 

 

 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.